Il nostro studio propone la chirurgia implantoprotesica computer-assistita.
Attraverso l'utilizzo di un computer è possibile infatti progettare l'intervento chirurgico e realizzare il lavoro protesico già a livello virtuale. Sulla base di tale progetto, al momento dell'intervento, il chirurgo avrà a disposizione una guida precisa per l'inserimento degli impianti ed una protesi costruita preventivamente da posizionare immediatamente nel cavo orale. I vantaggi indiscutibili sono la precisione e la velocità di esecuzione.

chirurgia computer ASSISTITA

 

La chirurgia guidata computerizzata, grazie all’ausilio di modernissimi e sempre più evoluti software dedicati, consente al chirurgo di pianificare attraverso il computer, passo dopo passo, ogni fase del trattamento chirurgico implantare, a partire da una adeguata TAC dentale.

Consente, inoltre, di disporre di un sistema di trasferimento precisissimo di tale chirurgia virtuale in una atraumatica e microinvasiva chirurgia reale.

Gli ulteriori vantaggi della procedura sono la sicurezza di evitare zone a rischio chirurgico, la grande rapidità operativa e una fase di riabilitazione del paziente veloce e senza le ripercussioni caratteristiche delle tecniche tradizionali.

 

 

denti fissi in 3 ore

 

Quali sono i vantaggi dell’implantologia flapless?

  • Minima invasività dell’intervento chirurgico e quindi limitata perdita di sangue

  • Riabilitazione immediata della funzione masticatoria senza limitazioni nell’alimentazione

  • Rapidità dell’intervento, che si svolge in una sola seduta

  • Risparmio economico, in quanto l’intero intervento effettuato in una sola seduta riduce in maniera consistente i costi.

Come funziona esattamente?

impronta digitale

Impronta digitale

Tac 3D

Una volta eseguita la TAC 3D della zona dentale da trattare, quest’ultima viene importata in un evolutissimo software di elaborazione bi/tridimensionale delle strutture anatomiche che consente di effettuare un intervento virtuale simulato al computer, pianificando al decimo di millimetro il posizionamento degli impianti e delle sovrastrutture protesiche.

Software modellazione 3Diemme

Per la pianificazione e il posizionamento degli impianti e nel protocollo All-on-4™ nel nostro Studio ci si avvale, quando ve ne siano le indicazioni e le condizioni, del Software 3 Diemme che consente di fare una diagnosi, una progettazione e un posizionamento degli impianti estremamente accurati e computer guidati.

Il software 3 Diemme consente di eseguire una diagnosi dettagliata, come l’identificazione di osso disponibile, delle zone di rispetto e/o a rischio, nonché il posizionamento virtuale dell’impianto secondo la condizione anatomica e le esigenze protesiche ed infine di ordinare una mascherina chirurgica personalizzata e tutto l’occorrente per l’esecuzione dell’intervento vero e proprio.Questa simulazione consente quindi di realizzare in ogni dettaglio un intervento virtuale evitando le aree a rischio chirurgico, rispettando assi e inclinazioni ottimali in base alla quantità e qualità di osso disponibile, ed infine, collocando virtualmente i denti come previsto dal piano iniziale di intervento. Tutto questo può essere rivisto infinite volte fino al raggiungimento del risultato voluto.

Sistema implantare con motore che legge osso

tmm2 nuovo motore individua la classe ossea del tunnel implantare e definisce con chiarezza, la tipologia ossea e la qualità della stabilizzazione implantare

straordinario strumento interattivo di analisi scientifica intraoperatoria

Diversi tipi di impianti

Il carico immediato

E' sinonimo di denti fissi nella stessa seduta in cui si posizionano gli impianti, sia che si tratti di un impianto che va a sostituire un solo dente, sia che si tratti di un sistema di impianti che consentono di riabilitare con denti fissi una od entrambe le arcate.

Questa pratica implantologica si differenzia da quella a carico differito nella quale, dopo aver inserito gli impianti, è previsto un periodo di attesa variabile dai tre ai sei mesi prima dell’applicazione della protesi.

Black Box

mascherina chirurgica e provvisori fissi tutto in 3 ore

Che cosa è la dima chirurgica

Il chirurgo, una volta terminata la fase di pianificazione, concluderà il progetto e invierà telematicamente il file generato dal programma ai laboratori specializzati dove verrà realizzata in breve tempo una specifica mascherina chirurgica. Quest’ultima, applicata in bocca, permetterà al chirurgo di inserire gli impianti esattamente come progettato al computer e, in più, senza dover ricorrere a incisioni e suture.

PROTOCOLLO PER LA CHIRURGIA COMPUTER GUIDATA

  • fase 1: diagnosi in studio / diagnosi e gli esami clinici in studio/ foto prima visita
  • fase 2: pianificazionee sviluppo del progetto virtuale delcasochirurgico.
  • fase 3: intervento chirurgico in 3 ore
DOTT. CONCETTO TABACCO e DOTT. SERGIO TABACCO | 10, Via Mida - 96010 Sortino (SR) - Italia | P.I. 01601380890 | Tel. +39 0931 956421 | sergiotabacco@libero.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite